Ode d’amore

Mentre tutti vantano
Un cuore spezzato
Io sciolgo il mio
Nel pensiero di te
Come ti amo!
Scialbe parole
Di versi maldestri
Buoni a niente
Dinanzi all’immenso
Di quel sentimento
Come ti amo!
Qual vuoto intorno
Che arido posto
È mai questo mondo
In cui non ci sei?
Che inutili fremiti
Di tiepida fiamma
Sentirò per chiunque
Che non sia te?
Amaro destino
Nell’amare invano
L’idea d’amore
Che risiede in me.

Annabelle Lee

Sentimento

La amo
Con un amore mai banale
Mai costellato
Di aspettative e dubbi
O dubbiose attese

Un amore perfetto
Che riempie il profondo
Di sola felicità
Indomito fuoco
Che solo il cuore sa

Sentimento infinito
Che non è mai pena
Ma libertà allegra
Di splendidi colori
E inarrivabile fulgore

Invidiato amore
Che ogni mortale sogna
Senza immaginarlo
Perché io amo lei
E lei era estate.

Annabelle Lee

Parole

Volevo la tua bocca
e tutti i tuoi baci,
volevo le parole che non dicevi
quelle che baciavo.

Volevo le tue mani
su di me, sempre,
volevo che mi tenessi,
volevo che tenessi a me.

Volevo i tuoi occhi, oh
volevo entrarti dentro
e rubarti al mondo
per un po’… solo un po’.

Ti ho voluto così tanto
da star male,
ma non mi sono arresa
no, non c’è mancanza in amore. Mai.

Giorgia